BARONISSI. Realizzati i wc dog per gli amici a quattro zampe.

Wc dog (2)

wc dog (1)

Sono pronti i primi quattro wc-dog realizzati dal Comune di Baronissi: si tratta di piccole aree, delimitate e sicure, dove i padroni potranno portare i propri cani a fare i “bisognini”. I Wc Dog sono stati sistemati su viale Pertini e via Einaudi nel Quartiere Nuova Irno e in via Berlinguer e via Villari a Sava con cartelli ben visibili e cestini per la raccolta delle deiezioni canine. “Lavoriamo per una città più pulita, più bella e più vivibile – spiega il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante –; l’intervento è mirato a eliminare l’inaccettabile fenomeno dell’abbandono sulle strade e sui marciapiedi delle deiezioni dei cani”.


 

Venerdì 4 novembre 2016
BARONISSI. Sono pronti i primi quattro wc-dog realizzati dal Comune di Baronissi: si tratta di piccole aree, delimitate e sicure, dove i padroni potranno portare i propri cani a fare i “bisognini”. I Wc Dog sono stati sistemati su viale Pertini e via Einaudi nel Quartiere Nuova Irno e in via Berlinguer e via Villari a Sava con cartelli ben visibili e cestini per la raccolta delle deiezioni canine. Presto saranno realizzati altri Wc Dog dedicati agli amici a quattro zampe e un’area di sgambamento dove i cani potranno muoversi in libertà. L’apertura delle nuove aree per i cani si inserisce in un percorso di sensibilizzazione ambientale che l’Amministrazione Comunale sta portando avanti da anni, finalizzato a tenere pulita la città con il contributo di tutti. “Lavoriamo per una città più pulita, più bella e più vivibile – spiega il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante –; l’intervento è mirato a eliminare l’inaccettabile fenomeno dell’abbandono sulle strade e sui marciapiedi delle deiezioni dei cani. I Wc Dog, corredati di appositi contenitori per la raccolta, rispondono alle esigenze di decoro urbano e di igiene”.  (Clicca sulle foto per ingrandirle)

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. Il sito web di Italia Nostra (www.italianostra.org) celebra il Prof.Antonio Pesce, deceduto il 25 ottobre scorso.

Ven Nov 4 , 2016
L’articolo è a firma dell’Avv.Tonino Di Palma, responsabile regionale di Italia Nostra e grande amico dello stimato Professore, pittore e incisore.