BARONISSI. Raccolta differenziata, pubblicato nuovo bando da 12,6 milioni di euro.

Il Sindaco Valiante

L'Assessore De Salvo

“Il bando è un ulteriore decisivo passo per continuare nella gestione virtuosa dei rifiuti – dice l’assessore all’ambiente, Serafino De Salvo – così come voluto da questa Amministrazione sin dal suo insediamento. Un bando che ricalca la linea della legalità, della trasparenza e che pone la nostra città come un modello virtuoso da seguire a livello nazionale”. 
 
Giovedì 15 giugno 2017
BARONISSI. Pubblicato il bando per la raccolta dei rifiuti solidi urbani, raccolta differenziata e servizi accessori per la tutela dell’ambiente per il Comune di Baronissi. La durata dell’appalto è di sette anni con un importo stimato complessivo, compresi gli oneri per la sicurezza, di 12,6 milioni di euro. Il bando di gara è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea. Il nuovo appalto prevede, oltre alla raccolta dei rifiuti, il lavaggio e la sanificazione delle strade, la gestione dell’Isola Ecologica e dei rapporti con l’utenza, della comunicazione e della sensibilizzazione nei confronti della comunità che diventa elemento centrale per le politiche ambientali. Il bando prevede l’assegnazione di premialità per l’utilizzo di automezzi a basso impatto ambientale e ridotto impatto acustico, l’aumento delle attrezzature (bidoni carrellati, contenitori), una migliore qualità nell’organizzazione del servizio di spazzamento, una complessiva riorganizzazione del servizio di raccolta, con riduzione delle interferenze del traffico veicolare e pedonale nelle ore diurne, con eventuale previsione di anticipo di inizio della raccolta e diversa modalità di svolgimento del servizio, ampliamento dei giorni e degli orari di apertura dell’Isola ecologica, e il Rating legalità.  “Il nuovo bando – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – esplicita una serie di servizi che la società aggiudicataria dell’appalto dovrà assicurare. L’obiettivo è di aumentare ulteriormente la percentuale di raccolta differenziata, ridurre ancora di più nel tempo i costi del conferimento dei rifiuti in discarica e prevedere, ove possibile, una riduzione delle tariffe”. “Il bando è un ulteriore decisivo passo per continuare nella gestione virtuosa dei rifiuti – fa eco l’assessore all’ambiente, Serafino De Salvo – così come voluto da questa Amministrazione sin dal suo insediamento. Un bando che ricalca la linea della legalità, della trasparenza e che pone la nostra città come un modello virtuoso da seguire a livello nazionale”.

 

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. Ballottaggio, niente alleanza Somma-Zampoli.

Gio Giu 15 , 2017
Angelo Zampoli smentisce il suo sostegno ad Antonio Somma per il secondo turno del 25 giugno. Ma in città in molti sono convinti che l’alleanza si farà. Somma: “fin dall’inizio, abbiamo detto che non avremmo siglato alleanze al ballottaggio”. Bennet: “i cittadini hanno capito che Somma e Zampoli fanno entrambi […]