BARONISSI. Occasione di lavoro per due disoccupati.

Vengono impiegati nella vigilanza e nella manutenzione delle aree verdi. Son vincitori del bando “Apu”.
 
 
Martedì 30 gennaio 2018
BARONISSI. Ieri mattina hanno preso servizio, al Comune di Baronissi, due cittadini disoccupati, ex percettori di ammortizzatori sociali, unici aderenti al bando per il progetto regionale APU (Attività di Pubblica Utilità). Si occuperanno per sei mesi (venti ore a settimana) di vigilanza e piccola manutenzione delle aree verdi del Comune.
Il progetto Apu della Regione Campania prevedeva il finanziamento di misure di politica attiva presso le pubbliche amministrazioni rivolto agli ex percettori di ammortizzatori sociali per favorire la permanenza nel mondo del lavoro in attività di pubblica utilità.
“Il lavoro è una delle priorità della nostra amministrazione – afferma il sindaco, Gianfranco Valiante –, pur con competenze limitate, stiamo mettendo in campo ogni iniziativa utile per sperimentare soluzioni innovative di reinserimento nel mondo del lavoro di cittadini senza reddito e con disagio economico”.
“Siamo passati da un’assistenza passiva – conferma l’assessore alle politiche sociali, Anna Petta -, che è avvenuta per lungo tempo attraverso la semplice erogazione dei vari sussidi, alla possibilità più efficace e incisiva di creare nuova occupazione per i giovani e di aiutare nel reinserimento chi ha perso il proprio posto di lavoro. Speriamo di avviare al lavoro sempre più cittadini in condizioni di disagio economico”.
 

Antonio De Pascale

Next Post

CALVANICO. In centinaia all'addio per il 25enne Francesco Merola, morto in un incidente d'auto.

Mar Gen 30 , 2018
“E’ Dio che dispone i tempi del nascere e del morire e, nonostante il dolore del distacco – ha detto il Parroco, don Vincenzo – la morte non spezza il legame. Francesco è sempre presente in mezzo a noi. Il Signore sussurra al vostro cuore: Non piangente perché Francesco è […]