BARONISSI. Maltempo, regge il piano di prevenzione.

Funziona l’azione preventiva di manutenzione del territorio.
 
 
 
Martedì 12 settembre 2017

BARONISSI. Anche Baronissi è stata colpita dalla forte ondata di maltempo che si sta abbattendo sulla Campania. Non si registrano, però, danni a persone o cose. La situazione è sotto controllo.La precipitazione non ha creato nessun problema, grazie anche a interventi di mitigazione del rischio, che hanno consentito di prevenire eventuali smottamenti. Ieri mattina, il sindaco Gianfranco Valiante e l’assessore alla protezione civile, Anna Petta, hanno incontrato tecnici, funzionari comunali e il comandante della Polizia Municipale per fare il punto della situazione. I due versanti non destano preoccupazione. In queste ore, però, continua il costante monitoraggio del territorio, in particolare nell’area di Cariti, dove, negli anni passati, si sono verificati numerosi allagamenti a seguito di piogge. Il Comune ha chiesto anche un intervento del Genio Civile per la pulizia del fiume Irno, che, in alcuni tratti, presenta erbacce e canne che potrebbero – in caso di forte maltempo – creare problemi ai centri abitati. “Gli incendi hanno aumentato in maniera esponenziale il rischio idrogeologico sul territorio – conferma il sindaco Valiante – è, dunque, necessario monitorare e tenere sotto controllo in particolare queste aree colpite dagli incendi, con interventi che finora si sono dimostrati efficaci. Ovviamente, non abbassiamo la guardia: continueremo nella pulizia di caditoie, tombini, vasche di laminazione per affrontare al meglio la stagione autunnale”. “Siamo costantemente in contatto con il Nucleo Comunale di protezione civile e Polizia Municipale – assicura l’assessore Petta – per monitorare precipitazioni ed eventuali problemi in aree critiche della città. Finora, il Piano di intervento ha funzionato e stiamo continuando con interventi di mitigazione del rischio. La situazione è comunque in costante miglioramento”.

 

Antonio De Pascale

Next Post

MERCATO S.SEVERINO. Maltempo, fango e detriti invadono le strade di Ciorani.

Mar Set 12 , 2017
Dai monti interessati dagli incendi estivi, colate di fango si riversano nelle strade del paese, ripulite poi dalla Protezione civile “Epi”, coordinata da Giovanni Molinari.