BARONISSI. Il 25 aprile inaugurazione del Parco Giochi Olimpia

A Cariti un nuovo campo di quartiere per i giovani e non solo. Giostre per bambini disabili. “Sono interventi qualificanti – dice il sindaco Gianfranco Valiante -, che fanno parte di un complessivo progetto di sistemazione di campetti di quartiere per mettere a disposizione dei ragazzi spazi qualificati per l’attività sportiva. I giovani sono al centro della nostra attenzione costante”.
 
 
Mercoledì 25 aprile 2018

BARONISSI. Cambia volto il parco giochi Olimpia a Baronissi. Oggi, mercoledì 25 aprile, alle ore 11.30, il sindaco Gianfranco Valiante inaugura i campetti “gabbia” in erba sinettica e le giostre per disabili. I lavori hanno previsto un complessivo restyling dell’area con due mini campetti di calcio di ultima generazione (creati al posto di un dismesso campo di bocce), giostrine per i bimbi disabili e una nuova pavimentazione in alcuni tratti dove si presentava sconnessa.
Annunciati, inoltre, i lavori di realizzazione di un nuovo campo di calcetto nel quartiere “Nuova Irno”: su un’area comunale in viale Pertini, l’amministrazione creerà uno spazio per i ragazzi del quartiere, con la sistemazione della rete di recinzione, due porte con rete e la tracciatura del campo.
“Sono interventi qualificanti – spiega il sindaco Valiante – che fanno parte di un complessivo progetto di sistemazione di campetti di quartiere per mettere a disposizione dei ragazzi spazi qualificati per l’attività sportiva. I giovani sono al centro della nostra attenzione costante”.
Infine, sabato 28 aprile, il parco giochi di Orignano sarà intitolato alla memoria di Francesco Paolo Notini, giovane di Baronissi prematuramente scomparso dopo una lezione di ippoterapia. La città ricorderà così – con affetto e commozione – Francesco Paolo, da tanti conosciuto e ambasciatore dei sani valori dello sport.
(Clicca sulle foto per ingrandirle)

Antonio De Pascale

Next Post

25 aprile, Festa della Liberazione d'Italia dal Fascismo

Mer Apr 25 , 2018
Come si può essere nazista se i nazisti hanno ucciso 6 milioni e mezzo di persone circa tra Ebrei, nomadi, omosessuali? Come si può essere fascisti se il fascismo ha ucciso 5mila Ebrei circa? Per i Cristiani, gli Ebrei restano i fratelli maggiori nella fede, perché Gesù Cristo era ed […]