Baronissi Fest: 24 spettacoli per il cartellone estivo

Pronti eventi speciali per le Universiadi. Ecco il programma.
 
 
 
Lunedì 1° luglio 2019
BARONISSI. Ventiquattro appuntamenti tra concerti, cultura, teatro, danza e comicità: torna il Baronissi Fest, il cartellone degli eventi estivi di Baronissi preparato a tempo di record dall’amministrazione comunale con la collaborazione di tante realtà associative e culturali del territorio.
Si parte il 1° luglio con l’ Accademia dello spettacolo e del musical di Baronissi, che presenterà l’operetta “La Vedova  Allegra”. Fino a giovedì 4 luglio, l’Accademia porterà in scena “Sette Spose per Sette Fratelli,”, “”, “Ancora … Mamma Mia!”, l’ Eneide opera comico parodica e il “ New Footloose”. Venerdì 5 luglio, l’A.S.D. Dancing Star presenta “Que Viva La Vida”; sabato 6 luglio, in scena la semifinale del Festival del Mare mentre domenica 7 luglio l’associazione culturale Compagnia all’antica Italiana presenta “Un giallo targato Napoli” con la regia di Gaetano Troiano. Mercoledì 10 luglio, l’associazione Flautisti Italiani di Baronissi presenta lo spettacolo “Serenata Napoletana”, un viaggio immaginario dalla musica popolare napoletana fino al melodramma e alla musica colta. Venerdì 12 luglio, il Gruppo giovani e giovanissimi di azione cattolica, in occasione dei festeggiamenti di Maria SS. delle Grazie, porterà in scena in piazza Massimo Troisi lo spettacolo “Seconda stella a destra”. Mercoledì 17 luglio, la Compagnia Gli Scialatielli presenta “Non si cartea piú come una volta” con la regia di Raffaele Pappacoda. Giovedì 18 luglio, la Compagnia Teatrale Gabbiani metterà in scena il “3 sette col morto”, per la regia di Matteo Salsano; lunedì 22 luglio, spazio alla danza e al musical con “Il cerchio della vita” del Balletto Arte Nikè di Laura Sbordone, liberamente ispirato al Re Leone. Torna anche il Baronissi Blues Festival, con tre date internazionali dal 23 al 25 luglio. Venerdì 26 luglio, l’associazione Ormanomade presenta il concerto di Linda Andresano Quintet in I Miss You Live. Torna il teatro martedì 30 luglio con “ Ma che Bella Famiglia!”, mentre il grande jazz internazionale sarà protagonista mercoledì 31 luglio con l’associazione Sogno e Realtà che presenta il gruppo Leo Aniceto Jazz Quartet con Leo Aniceto, Alfonso Deidda, Domenico Andria e Amedeo Ariano. Mercoledì 7 agosto, Baronissi torna ad ospitare i Concerti D’estate di Villa Guariglia In Tour con la band Camera Soul al Parco del Ciliegio. Giovedì 8 agosto, spettacolo musicale band “I Napul’è” mentre il 9 l’associazione Anema e Core presenta “Anema e Core Music”. Martedì 27 agosto, la Cantina delle Arti presenta lo spettacolo teatrale “Sik Sik, l’artefice magico” con la regia di Enzo D’Arco. Doppio appuntamento di chiusura giovedì 29 agosto con Teatronovanta e il Premio Stelle Nascenti con la partecipazione straordinaria di Manuel Frattini e il 30 agosto Magic Comic Show.
“Baronissi Fest – spiega il sindaco Gianfranco Valiante – è ormai una manifestazione che consente alle espressioni artistico-culturali del territorio di partecipare direttamente alla realizzazione del cartellone estivo della nostra città. E’ un programma di valore, articolato su appuntamenti di musica, danza, teatro di grande qualità”.
In anteprima, l’assessore agli eventi Giuseppe Giordano ha presentato anche gli appuntamenti in programma per le Universiadi 2019, che farà tappa a Baronissi con le gare di scherma e gli allenamenti di calcio. Ci sarà un evento speciale Overline con writers che coloreranno la murata dello stadio Figliolia. I commercianti hanno aderito al circuito per gli esercizi commerciali convenzionati con una particolare scontistica ad atleti e visitatori, una mappa che sarà distribuita su tutto il territorio e navette gratuite dal Campus e dalle residenze alla città di Baronissi per accogliere i visitatori. In programma visite guidate ai maggiori monumenti e alla città.

Antonio De Pascale

Next Post

Pellezzano. Videosorveglianza in città

Lun Lug 1 , 2019
Rifacimento manto stradale sulla SP 27 dalla frazione Capezzano alla frazione Capriglia, con la richiesta di 700mila euro alla Regione Campania. Rottamazione delle cartelle esattoriali. I dettagli.