Imu slitta di 15 giorni. Commissione statuto dà l’ok

Martedì 19 maggio 2020

Antonio De Crescenzo

BARONISSI. La Commissione Statuto e regolamenti, presieduta da Antonio Rocco, ha approvato all’unanimità l’emendamento proposto dalla consigliera comunale Angela De Divitiis che prevede lo slittamento al 30 giugno del pagamento dell’Imu, senza interessi e senza sanzioni. Lo prevede il decreto Rilancio Italia. Il nuovo termine per il pagamento dell’acconto Imu è, dunque, fissato al 30 giugno 2020.

“Al fine di agevolare i contribuenti nel pagamento delle scadenze – spiega la consigliera De Divitiis – abbiamo previsto in Commissione il rinvio del termine di quindici giorni per il pagamento Imu che consentirà una boccata di ossigeno per tante famiglie”.

“Si tratta di un’ulteriore misura messa in atto dal Comune a sostegno dei cittadini – ricorda l’assessore al bilancio, Anna Petta –  per fronteggiare la difficile situazione economica derivante dalle misure di contenimento del Covid-19. Lo slittamento dell’IMU è un segnale che va nella direzione del sostegno alle famiglie”.

Antonio De Pascale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Il disagio degli adolescenti al centro di un convegno di "Solo Dirigenti"

Gio Mag 21 , 2020
CHE SUCCEDE AI NOSTRI ADOLESCENTI? TRE SUICIDI NEL GIRO DI UNA QUINDICINA DI GIORNI. Se ne discute giovedì 21 MARZO, alle ore 17, nel corso di una videoconferenza organizzata da “Solo Dirigenti”. I nomi sono importanti, ma il tema lo richiede. Paolo Apolito, Gabriele Bojano, Maurizio Falcone, coordinati da Alessandro […]