Baronissi. Covid-19, la minoranza: “sospendere le tasse per i negozi”

Martedì 10 marzo 2020

Antonio De Crescenzo

BARONISSI. Sospendere o ridurre le imposte comunali per gli esercizi commerciali di Baronissi in seguito all’emergenza Coronavirus che sta riguardando il Paese. L’appello arriva dai consiglieri comunali di minoranza: Agnese Coppola Negri, Luca Galdi, Serafino De Salvo, Maria De Caro, Sabatino Ingino e Giovanni Moscatiello, che hanno protocollato una richiesta al sindaco Gianfranco Valiante.

“Si vuole portare alla sua attenzione – scrivono i sei consiglieri comunali – una proposta che vada incontro ai commercianti e imprenditori del territorio di Baronissi, i quali a causa del rallentamento dell’utenza, stanno vivendo una crisi anche economica”.

Nell’istanza si fa presente anche che il Comune sta ancora redigendo il bilancio comunale di previsione dell’anno corrente e ciò garantirebbe “una maggiore flessibilità nelle scelte”. Pertanto, hanno chiesto al sindaco “una totale sospensione delle imposte comunali fino alla fine dell’emergenza per gli esercizi a cui è stata imposta la chiusura anche per decreti e ordinanze sovracomunali” e “una riduzione percentuale delle imposte comunali fino alla fine dell’emergenza per tutti gli esercizi commerciali non rientranti nel punto precedente, che stanno registrando un crollo di incassi e in termini di presenze di clienti all’interno delle attività”.

Antonio De Pascale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Bracigliano. Coronavirus, sospeso il mercato. Attivato Il Coc. Sanificazione del territorio

Mer Mar 11 , 2020
Mercoledì 11 marzo 2020 Antonio De Crescenzo BRACIGLIANO. Attivato il COC (Centro Operativo Comunale) presso il Comune di Bracigliano come ulteriore misura di contrasto al Covid-19. Il COC sarà attivo fino al termine dell’emergenza sanitaria. Il Sindaco, Antonio Rescigno, ha inoltre informato la cittadinanza che l’accesso al pubblico presso gli […]