Baronissi. Assegnati 2 infermieri al Centro Vaccinazioni

Sabato 21 settembre 2019

BARONISSI. L’ASL di Salerno ha disposto l’assegnazione, dal 1° ottobre, di un infermiere in pianta stabile al Centro Vaccinazioni di Baronissi. Lo ha confermato il direttore generale dell’Asl, Mario Iervolino, nel corso di un incontro ufficiale con il sindaco Gianfranco Valiante e con il consigliere delegato alla sanità, Antonio Rocco.

A seguito dei disagi e dei ripetuti solleciti dell’amministrazione comunale, dunque, l’ASL ha disposto dal primo ottobre una nuova risorsa umana dedicata per la struttura di via Ferreria. Entro la metà di ottobre, inoltre, un ulteriore infermiere sara’ assegnato al Centro per garantire un servizio più efficiente.

“Ringrazio il direttore generale per aver accolto le nostre sollecitazioni – precisa il sindaco Valiante -, una nuova unità infermieristica dovrebbe finalmente migliorare una situazione diventata insostenibile per i piccoli pazienti e le famiglie”.

“L’ASL ha disposto l’assegnazione di ulteriori due unità infermieristiche – spiega il consigliere delegato, Antonio Rocco – già dal primo ottobre. È uno sforzo organizzativo dell’Azienda sanitaria – che ringraziamo – considerato che, dal primo settembre, sono stati collocati a riposo ben quattro infermieri. Il direttore generale ha accolto il nostro appello: con personale specializzato e dedicato, si dovrebbe finalmente risolvere il problema delle lunghe attese, particolarmente dannoso per le famiglie e i piccoli pazienti”.

Antonio De Pascale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Il Vangelo di domenica 22/9/2019. Il commento del Prof. Antonio Luisi

Sab Set 21 , 2019
XXV  Domenica del T. O. ( Lc 16, 1 – 13) In quel tempo, Gesù diceva ai discepoli: «Un uomo ricco aveva un amministratore, e questi fu accusato dinanzi a lui di sperperare i suoi averi. Lo chiamò e gli disse: “Che cosa sento dire di te? Rendi conto della […]