Al via le istanze per rinvio pagamento Tari per le attività chiuse durante l’emergenza Covid

Venerdì 26 maggio 2020

Antonio De Crescenzo

BARONISSI. L’Amministrazione comunale di Baronissi ha adottato misure a sostegno di particolari categorie commerciali, artigiani, piccole imprese, asili, ludoteche, scuole di infanzia (di cui alle delibere di Giunta n.99 del 30 aprile e n. 100 del 4 maggio 2020) chiuse per decreto nel periodo di piena emergenza Covid.

Ai titolari di tutte le attività economiche con sede nel territorio comunale che, a causa dell’emergenza coronavirus hanno subito la chiusura delle proprie attività, il Comune ha disposto, per l’anno in corso, il rinvio del pagamento delle prime due rate 2020 della Tari, con scadenza giugno e agosto, spalmando gli importi negli anni 2021 e 2022.

Le attività interessate devono produrre istanza compilando il modulo presente sul sito del Comune di Baronissi, inviandolo all’indirizzo prot.comune.baronissi.sa@pec.it o consegnandolo a mano all’ufficio protocollo. L’ufficio Tributi verificherà il possesso dei requisiti e l’accoglimento della richiesta.

Antonio De Pascale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Covid-19, un'altra guarita in città

Ven Giu 26 , 2020
Venerdì 26 giugno 2020 Antonio De Crescenzo MERCATO S. SEVERINO. Coronavirus: un’altra persona è guarita in città. Si tratta di una donna. La bella notizia è stata comunicata dal sindaco, Antonio Somma, sul suo profilo Facebook: “Cari concittadini – ha scritto il primo cittadino sul suo profilo -, con molto […]