Baronissi. L’Assessore Infante si dimette. Il Sindaco azzera la Giunta comunale

Perdura la crisi politica al Comune.

 

 

Sabato 9 febbraio 2019

BARONISSI. Perdura, da diverse settimane, la crisi politica al Comune. Si è dimessa, infatti, anche l’Assessora Rosa Infante, in carica da poco tempo.

“Nonostante – spiega il capogruppo di Nuova Baronissi, Tony Siniscalco –  il nostro sforzo a sostegno dell’amministrazione improntato a garantire la naturale continuazione del Consiglio Comunale, prendiamo, invece, ormai atto che le divisioni cresciute all’interno della maggioranza hanno portato alla definitiva rottura di un equilibrio già precario da tempo. La nostra scelta, infatti, era volta proprio a evitare un commissariamento che avrebbe solo danneggiato i cittadini e il territorio. Tuttavia, dopo gli ultimi accadimenti, dimissioni e revoche in giunta, non riteniamo proficua la nostra presenza nell’esecutivo cittadino. Pertanto, l’assessore Rosa Infante ha protocollato ieri le dimissioni. Apprezzamento e gratitudine all’assessore Infante per l’attività svolta a favore della comunità”.

Intanto, il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, ha proceduto, ieri, all’azzeramento della Giunta. Alla luce dell’evidente crisi politica, è un atto necessario per un’auspicata complessiva riflessione politica e amministrativa con i gruppi consiliari. Il provvedimento ha l’obiettivo di assicurare ulteriore impulso all’azione di governo e di verificare l’attualità e il grado di condivisione del programma amministrativo.

I commenti sono chiusi.