Fisciano. Grande successo per l’Irno Etno Folk Festival

Va in archivio la III edizione, ma gli spettacoli natalizi continuano con il “VIllaggio di Babbo Natale”.

 

 

 

Martedì 4 dicembre 2018

FISCIANO. Con un esilarante e coinvolgente week-end di musica e spettacoli, tenutisi presso la Villa Comunale di Fisciano, cala il sipario sulla terza edizione dell’Irno Etno Folk Festival. Un successo vissuto in due momenti: il primo con le escursioni nel territorio della Valle dell’Irno e del Montorese (in provincia di Avellino) alla scoperta dei luoghi di culto, dei Santuari e dei percorsi naturalistici. Il secondo, con i quattro concerti di musica etno-folk che hanno animato le serate di sabato 1 e domenica 2 dicembre.

A esibirsi sono stati quattro gruppi musicali suddivisi in due serate: nel corso della prima serata di sabato scorso, “I Terraemares” e i “Kalimma” hanno portato sul palco della tendostruttura di Fisciano (appositamente allestita in Villa per gli spettacoli Natalizi) la vivacità, i colori e i ritmi della musica popolare. Il giorno successivo, i gruppi “A’ Voce do Popolo”  e “A tammorra e Castielle”, hanno concluso in bellezza la due giorni di grande musica etno-folk.

Una rassegna che, per il terzo anno consecutivo, ha regalato emozioni, divertimento e tanto coinvolgimento, arricchiti da una divulgazione della cultura e delle tradizioni tipiche locali del territorio fiscianese, che, in questo modo, ha esteso oltre confini il suo modo di raccontarsi attraverso la scoperta di luoghi incontaminati e gli avvolgenti ritmi della musica popolare etno-folk.

“Ringrazio – ha detto il consigliere comunale di Fisciano con delega al turismo, Nicola Prudente – tutti coloro che hanno reso possibile il successo di questa terza edizione dell’Irno Etno Folk Festival. Sono stati due momenti davvero coinvolgenti, nei quali abbiamo offerto la possibilità a gruppi di persone interessate, di scoprire il nostro territorio attraverso tour guidati lungo i nostri sentieri naturalistici, come i Santuari appartenenti al culto di S. Michele, e nel cuore dei nostri borghi medievali. Poi, un ringraziamento particolare va attribuito ai gruppi musicali, che hanno accolto il nostro invito a partecipare a questa coinvolgente e interessante rassegna musico-culturale”.

Soddisfazione è stata mostrata anche dal sindaco di Fisciano, Vincenzo Sessa, che ha fortemente voluto e sostenuto questa rassegna di musica e di cultura, affiancandola a quella di spettacoli Natalizi per grandi e piccini del “Villaggio di Babbo Natale”, inaugurato sabato 1 dicembre e in scena, con vari spettacoli fino al 26 dicembre e che prevede la straordinaria partecipazione di personaggi del mondo dello spettacolo, soprattutto i volti noti di Rai Yo-Yo. Il primo ospite è Oreste Castagna, il mago Gipo, che sarà presente il 7 dicembre mentre, il 23, sarà la volta di Milo Cotogno e Carolina Benvenga. Per gli adulti il programma prevede uno spettacolo con Ciro Giustiniano di Made in Sud. Tutti gli ingressi presso la tendostruttura della Villa Comunale di Fisciano per il Villaggio di Babbo Natale sono gratuiti.

I commenti sono chiusi.