Fisciano. Nuovo impianto di illuminazione pubblica al led

Il Sindaco Sessa

I lavori al via a dicembre. Il Sindaco, Vincenzo Sessa: “comporterà risparmi per oltre 100mila euro ogni anno, di abbattere l’immissione di anidride carbonica nell’atmosfera e di potenziare il sistema di videosorveglianza nel nostro territorio. Progetto a costo zero per il Comune grazie alla collaborazione con i privati”.

 

 

 

Martedì 6 novembre 2018

Antonio De Pascale

FISCIANO. A dicembre inizieranno i lavori per la realizzazione del nuovo impianto di illuminazione pubblica a led, che comporterà notevoli vantaggi: produrrà un risparmio annuo per le casse comunali per oltre 100mila euro; consentirà di abbattere l’immissione di anidride carbonica nell’atmosfera per 560 tonnellate l’anno; comporterà il potenziamento del sistema di videosorveglianza.

Il progetto green è stato presentato ieri mattina al Comune dal sindaco, Vincenzo Sessa, dal consigliere comunale Rocco Truda, da Giuseppe Vertullo, responsabile dell’ufficio tecnico, e da Vito Telesca, presidente della società Selettra, che cura i lavori. “Lavori che – dice il sindaco Sessa – incominceranno a dicembre e si concluderanno entro un anno. Tutto il sistema di pubblica illuminazione comunale sarà a led e prevede anche duecento punti luce nuovi. L’intervento costerà 3 milioni di euro, ma il Comune non sosterrà alcuna spesa perché viene realizzato col project financing e la partecipazione dei privati”.

“Costruiamo così – ha aggiunto Truda – una città smart, sempre più attenta all’ambiente e alla salute dei cittadini”.

“L’amministrazione comunale – conclude Vertullo – è stata lungimirante e ha saputo cogliere questa grande opportunità prima di altri Enti”. Un intervento all’avanguardia.

 

I commenti sono chiusi.