Bracigliano. “Guerra” fra bande musicali per il riconoscimento del titolo di “città”

Il Sindaco Rescigno

In paese stanno nascendo nuove bande musicali e tutte cercano il riconoscimento del titolo di “Città di Bracigliano”. “Fa piacere tutto ciò – dice il sindaco, Antonio Rescigno -, fa piacere la vivacità culturale nelle nostre contrade, ma, al momento, la banda riconosciuta dal Comune, è la “Francesco D’Amato – città di Bracigliano”, diretta dal maestro e concertatore Cav. Carmine Santaniello, direttore del conservatorio “S.Pietro Majella” di Napoli, patrocinata dal Comune”.

 

 

Sabato 6 ottobre 2018

Antonio De Crescenzo

BRACIGLIANO. Bracigliano paese delle ciliegie e della musica. Proprio nel settore bandistico locale, tradizione secolare del paese montano, si assiste, nell’ultimo periodo, a una particolare vivacità. In paese, infatti, stanno nascendo altre bande musicali. “Fa piacere tutto ciò – dice il sindaco, Antonio Rescigno -, fa piacere la vivacità culturale nelle nostre contrade, ma, al momento, la banda riconosciuta dal Comune, è la “Francesco D’Amato – città di Bracigliano”, diretta dal maestro e concertatore Cav. Carmine Santaniello, direttore del conservatorio “S.Pietro Majella” di Napoli, patrocinata dal Comune con delibera di Giunta comunale numero 117 del 7 settembre 2017. Aggiungo subito che, questo settore, verrà disciplinato con un apposito regolamento comunale. E’ interesse dell’amministrazione comunale, infatti, tutelare la secolare tradizione bandistica di Bracigliano”.

I commenti sono chiusi.