Baronissi. Regolare l’inizio dell’anno scolastico

1.743 bambini tornano tra i banchi. L’amministrazione comunale ha lavorato in questi mesi per la manutenzione delle aule e degli spazi didattici, assicurando una ripresa in istituti sicuri, accoglienti e curati.

 

 

 

Giovedì 13 settembre 2018

Antonio De Crescenzo

BARONISSI. Ieri è suonata la prima campanella per i 1743 bambini delle scuole materne, primarie e secondarie di Baronissi. Regolare l’avvio dell’anno scolastico. L’amministrazione comunale ha lavorato in questi mesi per la manutenzione delle aule e degli spazi didattici, assicurando una ripresa in istituti sicuri, accoglienti e curati.

Primo giorno di scuola nei nuovi locali delle residenze universitarie di via Aldo Moro per i bambini della scuola “Rocco Santoro” di Caprecano, chiusa per rischio sismico. I lavori, realizzati in tempi record dall’amministrazione comunale, hanno reso adeguata ed efficiente la struttura. Il sindaco, Gianfranco Valiante, ha espresso un particolare ringraziamento all’Adisu e al presidente Mimmo Apicella che ha concesso la struttura, garantendo, con un atto di grande disponibilità e responsabilità, il diritto allo studio di tanti bambini.

 

I commenti sono chiusi.