Giornalisti minacciati: incontro Prefetto – Ordine dei Giornalisti della Campania

Salvatore Campitiello, Presidente Assostampa Valle del Sarno

Giornalisti minacciati, cyberbullismo, progetti per la legalità. Sono stati i temi di un incontro che si è svolto tra il prefetto Carmela Pagano, Ottavio Lucarelli e Titti Improta per l’Ordine dei giornalisti della Campania. Partendo dalle recenti minacce ad un giornalista all’esterno dello stadio San Paolo, è stata affrontata la questione complessiva della sicurezza di giornalisti, fotografi e operatori video a Napoli e in provincia. 

 

 

Mercoledì 16 maggio 2018

Antonio De Crescenzo

NAPOLI. Giornalisti minacciati, cyberbullismo, progetti per la legalità. Sono stati i temi di un incontro che si è svolto tra il prefetto Carmela Pagano, Ottavio Lucarelli e Titti Improta per l’Ordine dei giornalisti della Campania. Partendo dalle recenti minacce ad un giornalista all’esterno dello stadio San Paolo, è stata affrontata la questione complessiva della sicurezza di giornalisti, fotografi e operatori video a Napoli e in provincia. Molte le aggressioni denunciate negli ultimi mesi su cui l’Ordine dei giornalisti è intervenuto in una recente manifestazione al museo Pan di Napoli. Il prefetto ha assicurato un impegno costante da parte delle forze dell’ordine a tutela dei giornalisti che lavorano sul campo, spesso in zone ad alto rischio di criminalità. Proseguirà inoltre, e sarà intensificata, la collaborazione tra Prefettura e Ordine regionale nei progetti con le scuole delle zone ad alto rischio di Napoli e provincia.

(Clicca sulla foto per ingrandirla)

I commenti sono chiusi.