Valle dell’Irno. Juventus campione d’Italia, sei un Mi7o, la gioia di migliaia di tifosi bianconeri

Il Club Juventus di Montoro

Alcuni soci del Club Juventus di Mercato S. Severino

Festa grande nei Comuni dell’Alto Sarno, dove la “Vecchia Signora” vanta migliaia di supporters. Festa a Mercato S. Severino (dove c’è il club “Andrea Agnelli”), a Montoro (qui c’è il c’è il club “Pavel Nedved”), a Bracigliano, Fisciano, Baronissi, Calvanico, Siano. Insomma, un po’ ovunque. Settimo scudetto di fila, 34° della gloriosa storia bianconera. Siamo sempre più Allegri. Per la quarta stagione consecutiva, doppietta Coppa Italia-Scudetto. E adesso, tutti zitti!.  Anti-juventini, sparate i fuochi d’artifico, forza, dai, come fate quando la Juve perde! E la “maledizione” Champion’s, prima o poi, finirà!. Storia, leggenda, mito. O, se preferite #Hi5tory, #Le6end, #My7h. È la naturale evoluzione di un racconto meraviglioso, che sarebbe stato difficile anche solo immaginare quando tutto è iniziato, sette anni fa. Non si usavano ancora gli hashtag per celebrare le vittorie, ma la Juve già iniziava a infilarne una dietro l’altra. E oggi sono 7. Di fila. Il numero 7 per gli Egizi rappresentava la vita, i greci lo chiamarono venerabile, Platone anima mundi…È un numero che culture del passato, filosofie, religioni hanno eretto a simbolo di perfezione. Non vogliamo essere irriverenti né irrispettosi, ma da oggi, per il nostro mondo, il piccolo mondo del calcio, ha un significato nuovo. Significa, semplicemente, Juve. Tifa Juve: vinci spesso, vinci adesso!

 

Lunedì 14 maggio 2018

Antonio De Crescenzo

VALLE DELL’IRNO (ALTO SARNO). E’ grandissima la gioia dei tifosi della Juventus anche nella Valle dell’Irno per la conquista del settimo scudetto consecutivo, il 34esimo ufficiale (36 sul campo) della gloriosa storia bianconera. Un po’ ovunque, sui balconi, alle finestre, sono spuntate bandiere bianconere. Anche nella Valle dell’Irno, come si sa, la Vecchia Signora annovera migliaia di tifosi. E, appena mercoledì scorso, la Juve aveva vinto la quarta Coppa Italia, battendo il Milan 4 a 0, collocando, nella sua bacheca, la 13esima Coppa nazionale. Insomma, nessuno, in Italia e in Europa, come la Juventus!!!

Per approfondimenti: www.juventus.com/it    www.corriere.it -   www.lastampa.it   -    www.tuttosport.com

 

(Clicca sulle foto per ingrandirle)

 

 

I commenti sono chiusi.