FISCIANO. Il 14 aprile Vincenzo Ruggiero ordinato Sacerdote

Don Vincenzo Ruggiero

Gesù Cristo

Ore 19, festa grande nella Chiesa di Lancusi. Vocazioni sacerdotali in leggera ripresa. La speranza è nella Chiesa “giovane”: Africa e, in generale, “Sud” del mondo. I giovani dell’Occidente sopraffatti dall’edonismo e dal divertimento. Don Vincenzo Ruggiero: “pregate per me”.

 

Sabato 14 aprile 2018

FISCIANO. Stasera, con inizio alle ore 19, nella Chiesa di Lancusi, il giovane Vincenzo Ruggiero (già Avvocato), 42enne, viene consacrato Sacerdote della Chiesa Cattolica per l’imposizione delle mani dell’Arcivescovo di Salerno, Sua Eccellenza Mons. Luigi Moretti. Al fianco di don Vincenzo, il Parroco di Lancusi, don Aniello Del Regno, e numerosi Sacerdoti della Diocesi di Salerno, il Sindaco della Città di Fisciano, Dott. Vincenzo Sessa, l’On. Tommaso Amabile, Consigliere Regionale, il Dott. Mimmo Sessa, già presidente dell’ex Bcc di Fisciano, altri amministraori comunali, il popolo fiscianese.

Don Vincenzo Ruggiero si limita a dichiarare: “pregate per me”.

Lo scorso 12 aprile, la Chiesa di Lancusi è stata riaperta al culto dopo alcuni lavori di restauro, con una cerimonia religiosa presieduta da Sua Eccellenza Mons. Michele Fusco, Vescovo di Sulmona-Valva.

I commenti sono chiusi.