FISCIANO. “La Solidarietà” organizza nuovi corsi per l’uso del defibrillatore.

I dettagli.

 

 

Giovedì 12 ottobre 2017

FISCIANO. L’Associazione di volontariato “La Solidarietà” di Fisciano si propone di diffondere e pubblicizzare la cultura dell’uso del defibrillatore attraverso l’istituzione di due nuovi corsi specifici di Blsd da tenere presso enti istituzionali e scuole di ogni ordine e grado.

I corsi programmati coinvolgeranno un numero elevato di operatori che saranno preventivamente selezionati nell’ambito dell’amministrazione locale del Comune di Fisciano e dell’Ambito Territoriale di riferimento (Consorzio Sociale Valle dell’Irno Ambito S6) o nell’ambito degli istituti scolastici di riferimento territoriale del Comune di Fisciano.

L’obiettivo è quello di diffondere la cultura dell’uso del defibrillatore automatico sul territorio di pertinenza. Nel corso del precedente anno 2016, “La Solidarietà” ha promosso e perfezionato 13 corsi di formazione BLSD a vantaggio di enti, strutture ricettive alberghiere, strutture sportive, palestre, strutture ricettive in genere e operatori  generici.

Sapere come intervenire, a differenza di altre persone impreparate, può fare la differenza tra una morte certa e la possibilità di sopravvivenza di una persona. Il ruolo dell’addetto all’intervento è quello di prestare assistenza all’eventuale soggetto che necessita di aiuto, in attesa dell’arrivo dei soccorsi specializzati. Decidere di svolgere tali attività, potrebbe essere considerato una svolta.

Per questo motivo, “La Solidarietà” di Fisciano, a breve comunicherà l’inizio di questi due nuovi corsi presso enti e strutture pubbliche, allo scopo di formare personale specializzato in grado di intervenire in caso di emergenza.

I commenti sono chiusi.