IL VANGELO DI DOMENICA 28/5/2017. IL COMMENTO DEL PROF.ANTONIO LUISI.

PROF.ANTONIO LUISI, DOCENTE DI RELIGIONE CATTOLICA AL LICEO CLASSICO “VIRGILIO” E DIACONO PRESSO LA PARROCCHIA “S.MARIA DELLE GRAZIE” DI MERCATO S. SEVERINO.

 

ASCENSIONE DEL SIGNORE (Mt 28,16-20)

In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro indicato. Quando lo videro, si prostrarono. Essi però dubitarono. Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo».

________________________________________________________________________

IL COMMENTO DEL PROF.ANTONIO LUISI:

Verso un futuro meraviglioso

Con la Pasqua Gesù ha vinto la morte e il peccato ma anche noi, che siamo “il suo corpo”, la Chiesa, siamo proiettati in un futuro meraviglioso. Nell’umanità di Gesù che ascende al Padre, siamo già in qualche modo presenti anche noi. La sua glorificazione rimbalza su di noi, come il pensiero e la vita dalla testa, percorrono e vivificano il corpo intero. L’Ascensione è per noi un anticipo della nostra sorte futura: non saremo  imprigionati  per sempre nelle strette frontiere delle cose e nei confini del nostro pianeta. Ogni uomo è aperto all’assoluto e all’infinito con tutto il suo essere. Attraverso la nostra adesione a Cristo, nella fede e nell’impegno d’amore, anche noi saremo strappati alla polvere della terra, alla paura della fine e del silenzio per fare il nostro ingresso nella casa e nella vita di Dio. Si fondi su questa certezza la nostra speranza e il nostro impegno nel riconoscere negli avvenimenti della nostra vita i segni della presenza di Cristo Risorto. La nostra preghiera divenga ardente, come quella degli apostoli, con Maria, nel cenacolo, in attesa del dono dello Spirito, perché il fuoco della Pentecoste spazzi via le nostre paure e ci trasformi in testimoni credibili del Risorto.

PROF.ANTONIO LUISI, DOCENTE DI RELIGIONE CATTOLICA AL LICEO CLASSICO “VIRGILIO” E DIACONO PRESSO LA PARROCCHIA “S.MARIA DELLE GRAZIE” DI MERCATO S. SEVERINO.

I commenti sono chiusi.